risposta al film: L'amore del Siam

L'amore del Siam (in thailandese, Rak haeng Siam) è stato uno dei primi film che ho sostituito quando ho iniziato a riassemblare la mia collezione dopo una grave perdita di dati. (L'avevo visto solo una volta, ma mi aveva lasciato un'impressione così persistente che ho voluto rivederlo per scoprire perché il mio ricordo era così, beh, dolce.

👀 Download migliaia of gay-themed 🏳️‍🌈 movies 🍿 for as little as $20 USD per year. Donate qui. 🔗

[Attenzione: alcuni piccoli spoiler].

L'amicizia romantica di due giovani thailandesi è al centro di questo dramma familiare spesso sentimentale. È un'amicizia basata non tanto sul desiderio quanto sulla perdita condivisa e sul conforto dato gratuitamente.

Tong e Mew a letto insieme
Tong e Mew a letto insieme

Forse è la durata di quell'amicizia che mi ha commosso così tanto. I due sono stati separati nell'infanzia da circostanze tragiche e si sono poi incontrati nell'adolescenza. Nonostante la separazione, ognuno ha riconosciuto immediatamente il desiderio e il bisogno dell'altro e hanno ripreso da dove avevano lasciato.

Questi desideri non sono univocamente concentrati l'uno sull'altro. Per Mew, il ragazzo con i capelli più lunghi a destra nella foto qui sopra, la vita è stata solitaria dopo la morte della nonna, una persona che lo amava incondizionatamente. Teme di non ritrovarlo più o di avere troppa paura di amare qualcuno perché potrebbe perderlo.

Sembra aver accettato la sua sessualità, ma qualcosa in questa accettazione lo ha distinto dagli altri suoi amici, che sono membri di un gruppo pop di soli ragazzi di cui lui è il cantante e l'autore principale. È un solitario che, come dice il suo migliore amico, non riesce a credere che a qualcun altro importi di lui. Quando Tong rientra nella sua vita, non solo lo fa uscire allo scoperto, ma gli permette finalmente di scrivere canzoni d'amore. Non è più così introspettivo da non riuscire a prestare attenzione al mondo.

Tong, invece, è molto più socievole, frequenta i tipici adolescenti socievoli e si ubriaca. Ha una ragazza, ma non le presta molta attenzione. Quando incontra di nuovo Mew, la sostituisce. I suoi compagni non possono fare a meno di notarlo e gli chiedono direttamente se è gay o no. Lui non è pronto ad accettare questo aspetto di sé e si rifiuta di rispondere, per poi scoppiare in singhiozzi dopo aver fallito nel dimostrare la sua eterosessualità: "Tutti sono arrabbiati con me perché non so cosa sono! A differenza di Mew, egli inquadra la sua identificazione in termini sociali.

D'altra parte, Tong accetta senza problemi le dichiarazioni d'amore piuttosto pubbliche di Mew. Per esempio, a una festa Mew canta una nuova canzone d'amore direttamente a Tong davanti a tutti i loro amici e familiari.

Voglio che tu sappia che una canzone d'amore non può essere scritta se non sei innamorato", canta e guarda Tong (interpretato da un angelico e bravissimo Mario Maurer) che risponde con una gioia spontanea e innocente.

Tony ascolta i Mew che cantano del loro amore.
Tong ascolta la canzone d'amore di Mew per lui

La maggior parte delle orecchie occidentali troverà la musica piuttosto banale, ma bisogna avere un cuore di latta per non provare qualcosa in quel momento, in particolare chi ha ricordi di un amore giovanile e vivido.

E così, dopo che quasi tutti gli altri sono andati a casa, si arriva a questo:

maxresdefault

Questo primo bacio, tenero e di basso profilo, è tipico del modo in cui il film drammatizza la maggior parte dei suoi momenti importanti: a fuoco lento piuttosto che a fuoco lento. Questo bacio è inquadrato in una ripresa media, piuttosto che in un primo piano come ci si potrebbe aspettare. Quindi, nonostante la trama da soap-opera e i dettagli sdolcinati, il film si tiene lontano, per un pelo, dal melodramma. Il film si stacca da questo bacio prima che finisca, come fa più volte dopo che un attore principale pone una domanda importante a cui l'altro non vuole rispondere, o a cui ha già risposto.

La madre di Tong vede quello che Mew e Tong stanno facendo dalla porta della cucina. Non interviene, ma più tardi si incontra da sola con Mew e lo mette in guardia. Questa scena tra un giovane attore e uno dei più esperti in Thailandia, Sinjai Plengpanich nel ruolo di Sunee, è molto forte: una madre tenta di impedire ciò che vede come la perdita di suo figlio, abbandonando la vita familiare tradizionale per "la strada sbagliata". L'intero impianto della scena è crudele, ma nulla è così crudele come quando dice: "Questa è la vita, Mew", dopo aver descritto il tipo di vita che desidera per Tong. Per lei, qualsiasi cosa abbia o voglia Mew non è vita.

La sua interferenza è in qualche modo giustificata. Nell'altra grande trama del film, la donna ha già perso una figlia e da allora il marito si sta disintegrando a causa dell'alcolismo, quindi la scelta di Tong per Mew rappresenta per lei un altro tipo di perdita. Si sente come se tutta la normalità fosse caduta. In una serie di inquadrature tese tra i due personaggi, Mew risponde in modo uniforme ma non spassionato, facendo una pausa prima di parlare ma ripetendo che lui e Tong sono "solo amici".

Non ho avuto l'impressione che lui abbia paura di dichiararsi o di sfidarla, ma che, nel contesto della cultura tailandese e dei suoi sentimenti genuini per Tong e la sua famiglia, decida di sacrificare ciò che desidera per il loro bene. Ma è comunque sconvolto e ferito. Poiché ha ancora paura di amare, rifiuta di rispondere a Tong quando lo chiama dalla finestra. Si ritira in se stesso e smette di scrivere canzoni.

mewerejustfriends

Entrambe le volte che ho guardato Love of Siam, sono rimasta perplessa dalla risoluzione della storia d'amore tra Tong e Mew. Il film presenta il ricongiungimento dei ragazzi come inevitabile: la madre di Tong li ha separati, ma alla fine Tong la convince dicendole sottilmente che è pronto a scegliere un ragazzo da amare, e lei accetta; Tong infine rompe con la sua ragazza e corre ad assistere a un concerto in cui si esibisce Mew; Tong ha un regalo da fare a Mew e lo segue nel backstage per farlo. C'è quindi una determinazione da parte di Tong e per questo all'inizio mi aspettavo che i ragazzi tornassero finalmente insieme.

Ma quando i ragazzi si incontrano, Tong dice a Mew, dopo pochi secondi di chiacchiere, "non posso stare con te come fidanzato".

Poi, dopo un'inquadratura di reazione del sorriso cadente di Mew, aggiunge: "Ma questo non significa che io non ti ami".

Poi dà a Mew il suo regalo di Natale, che era la parte mancante di una bambola di legno che faceva parte di un rituale di amicizia dell'infanzia: il giovane Tong aveva sparso i pezzi per il quartiere e aveva coinvolto Mew in una caccia al tesoro. Ma il pezzo finale era stato portato via da un camion della spazzatura prima che Mew potesse trovarlo.

Che cosa significa questa ri-assemblea/non-riunione, in realtà? Perché Tong non può stare con Mew? Non ne sono ancora sicuro. Forse perché non ritiene che Mew si sia svegliato abbastanza alla vita. Ma è soddisfacente in un modo agrodolce.

Ho dedicato molto più tempo ai dettagli della trama di quanto non faccia di solito nelle mie risposte ai film, ma ho affrontato solo una delle due trame principali in Amore per il Siam. Anche l'altro inizia con una perdita, affrontando quella perdita e il ritorno provvisorio della cosa perduta. Provvisorio perché in entrambi gli scenari i protagonisti si sbagliano sull'irreversibilità di quella perdita, o almeno su ciò che quella perdita è stata realmente. L'inquadratura finale del film, prima di una rapida dissolvenza in nero, non diventa un ritorno letterale di un oggetto prezioso, ma un simbolo di promesse mantenute e di speranza.

0 0 voti
Valutazione dei post
Iscriviti
Notifica di
ospite

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
I più nuovi
Il più vecchio I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
shadrang
Agosto 23, 2012 4:13 PM

Meraviglioso. Mi sono goduto il film come nessun altro e - proprio come te - non riesco a superarlo. Era semplicemente troppo bello. Grazie per questo post, mi sono davvero immedesimata e non sarei stata in grado di descrivere i miei sentimenti come hai fatto tu.

Rick Powell
Rispondi a  shadrang
Agosto 23, 2012 6:40 PM

Grazie! È un film insolito, in generale. Scriverne mi ha aiutato a chiarire i miei sentimenti nei suoi confronti.

Grazie per il tuo commento.

3
0
Cosa ne pensi?x

Lo streaming è disabilitato fino al 20 giugno.

Chiudi
IT